Delusione d’amore: quando l’amore finisce datevi tempo

È possibile superare una delusione d’amore? La risposta è sì. Non è sicuramente semplice, ma anche quando un grande amore finisce è sempre possibile ripartire.

Il vero amore è difficile da trovare ed è ancora più difficile perderlo, ma ci si deve ricordare che lo spirito umano può gestire molto più di quanto ci rendiamo conto e per questo chiunque ha il potere di alzarsi e continuare con la propria vita. Il rifiuto fa parte della vita, e solo perché una persona rifiuta il nostro amore, ciò non significa che si è indegni di amore e affetto da altre persone.

superare delusione amore

Quando un amore finisce c’è bisogno di tempo per rielaborare il tutto.

Non bisogna dimenticare che si tratta di una rottura che può aprire le porte a molti tipi di auto-miglioramento e amore per sé stessi, rendendoci più sicuri, esperti e di conseguenza una persona migliore.

Il vero amore non è un semplice amore. Hai dato il cuore e l’anima. Hai immaginato una vita felice da condividere con la persona che ami quando un brutto giorno tutto finisce.

Ora che è finita, hai una grande paura che non troverai mai nessuno che possa sostituire questa persona o forse hai solo paura che non potrai mai essere felice con qualcun altro. Ci si sentirà smarriti e ci si chiederà che fare.

Un amore non corrisposto è difficile da superare. Non esistono cure miracolose per superare una delusione d’amore, ma dandoti tempo e concentrandoti sulle tue esigenze questo dolore svanirà.

Sintomi fisici dopo una rottura

Molte persone affrontano questa fase di separazione in maniera problematica, senza metabolizzare il dolore e andando incontro a sintomi di depressione, mancanza di autostima, sensazione persistente di ansia, attacchi di panico, dimagrimento (non riuscendo più a mangiare normalmente) o viceversa si trovano ad ingrassare affogando il proprio dolore nel cibo.

Quanto dura una delusione d’amore?

Superare una delusione d’amore per un uomo o per una donna ha tempi diversi di elaborazione. Si possono affrontare poblemi relazionali anche a 40 anni o 50 anni in maniera molto dolorosa. La psicologia di una rottura è intricata e cambia a seconda delle situazione e delle persone. Se ci si chiede di continuo “Quando passa?” e se il dolore non passa, vuol dire che forse non si è ancora maturato le giuste motivazioni per superarlo. Come uscirne? Prova a seguire i seguenti consigli.

Delusione d’amore e come superarla: 10 Consigli utili

Renditi conto che ad un certo punto bisogna dimenticare l’ex

In un primo momento farà così tanto male che non ci si sentirà in grado di andare oltre. Si penserà alle sue frasi d’amore e i ricordi belli assieme vi assorberanno. Ti ritroverai magari ad ascoltare le canzoni che ti ricordano questa persona, o a visitare i luoghi e rivedere i film di quando stavate assieme, e potresti addirittura arrivare a nutrire una profonda convinzione che voi due un giorno tornerete insieme. Questa speranza può durare anche un bel po’, ma alla fine ci si renderà conto che in realtà non si vuole tornare con questa persona. Dopo avere realizzato questo sarà più facile dimenticare i ricordi dolorosi, reagire e andare avanti.

Taglia tutte le comunicazioni con il tuo ex.

Difficile, ma è l’unica cura che funziona. Superare una delusione sentimentale è tosto e probabilmente ti sentirai come se stessi perdendo la migliore persona che hai mai conosciuto, l’unica persona che veramente ti ha capito. Farà male in un primo momento, ma dopo si potrà più facilmente riprendersi ed andrà meglio. Se hai bisogno di comunicare prova a scrivere una lettera descrivendo come ti senti, quali sono le tue emozioni e usala per sfogarti e liberare le tue emozioni.

Non uscire con il tuo ex.

Se lo fai, potresti tornare indietro al punto di partenza, e tutto il lavoro che hai fatto sarà sprecato. Ricordatevi che occhio non vede, cuore non duole!

Quando il gioco si fa duro, ricordati perché vi siete lasciati.

Ricorda quello che odiavi del tuo ex. In un periodo di crepacuore, si tende a ricordare solo le cose positive e i ricordi più felici insieme. E non si riesce a riconoscere tutti i dubbi, le abitudini irritanti, le parole di rabbia e le delusioni che sono diventati un elemento importante nel dividervi.

Se hai subito un tradimento dal tuo uomo, smettila di giustificarlo, e renditi conto che puoi trovare qualcuno che ti ama e che non sarà mai infedele. Utilizza l’esperienza per imparare ad individuare i tipi infedeli ed evitare di entrare in contatto con loro in futuro.

 

Bisogna chiedersi: vuoi passare il resto della tua vita a pensarci e sentirti male, oppure vuoi lasciarti alle spalle questa storia e andare avanti?

Renditi conto che solo perché questa relazione è finita, non significa che non potrai mai trovare di nuovo l’amore.

Chiedete ai vostri amici, o ai vostri genitori, come hanno affrontato una situazione simile. Molte persone si ricordano quanto sia stato difficile, ma molte di loro ammetteranno che dopo hanno trovato una maggiore capacità di amare ed essere amati nella propria vita.

Prenditi cura di te.

Si può soffrire di insonnia e svegliarsi nel mezzo della notte. Quando è buio, e tutti gli altri intorno a te dormono ci si può sentire molto soli. Durante il giorno, fare esercizio e andare a fare lunghe passeggiate vi permetterà di sentirvi esausti quando andrete a letto. L’ esercizio fisico è ottimo anche per la depressione, soprattutto perché è un buon metodo per eliminare quei pensieri che tormentano la vostra mente.

Non cercare di superare tutto questo da solo.

I tuoi amici sono molto importanti. Vi aiuterano a guarire con l’ascolto, il supporto e anche con un buon consiglio. Se li hai trascurati per il tuo ex, chiedigli di perdonarti. Se sono veri amici, ti perdoneranno e vorranno aiutarti. Frequentate gli amici e la famiglia più spesso. Vi aiuteranno a ritrovarvi e a non farvi pensare al vostro ex.

Sii onesto su come ti senti.

Non far finta, per te stesso o altri, che stai bene, se non lo sei. Non c’è bisogno di sentirsi triste per tutto il tempo, o addirittura per niente. Persone diverse reagiscono in modo diverso alle rotture, e hai diritto a sentire emozioni e ad essere emotivo più del solito. Parla con la gente invece di tenerti tutto dentro. Potrai sentirti lunatico, depresso e ansioso. Alcune persone possono supportarvi se effettivamente sanno cosa sta succedendo. Ricordate che esistono persone che si prendono cura di voi. Ci sono persone intorno a voi che vi capiscono e vi possono aiutare.

Piangi se ne senti il bisogno

Va bene piangere. Piangere può aiutare a liberare le tue emozioni. Dopo averlo fatto vi sentirete molto meglio. Assicurati di chiamare i tuoi migliori amici dopo per avere conversazioni allegre e scherzose.

Affronta il dolore e la solitudine con coraggio.

Con il tempo, il dolore guarirà. Sei una persona forte che può superarlo. Non cedere alla debolezza, conserva il tuo orgoglio e mantieni la testa alta. Ricordati sempre che starai meglio senza di lui o lei, perché qualcuno che pensavi di amare ma ti lascia non vale le tue lacrime o il tuo dolore

 

Mai piangere per qualcuno che non potrà mai piangere per te.

Con il tempo e la maturità, la vostra capacità di amare qualcun’altro crescerà. Sarete grati per l’esperienza e riconoscere che avete il potere di scelta nella vostra vita. Si può scegliere di essere frenato da questa perdita o si può scegliere di imparare da esso e passare a una persona migliore. Nessun rapporto è un errore se si può ottenere qualcosa al di fuori di esso, come ad esempio imparare qualcosa di nuovo su di te. Potresti imparare che sei una persona molto testarda quindi questo potrebbe essere l’occasione per cambiare te stesso in meglio e diventare una persona più aperta. Potresti anche scoprire che sei un amante molto geloso, nel qual caso potresti adottare misure per diventare un fidanzato o fidanzata meno geloso/a. A guarirti sarà il tempo, ma non accadrà in una notte.

Ricorda: tutto si supera, bisogna solo darsi tempo!

Delusione d’amore: quando l’amore finisce datevi tempo
5 (100%) 3 votes
Nopsychit

Add your Biographical Info and they will appear here.