Denti neonato – quali escono prima?

Oggi, quando si decide di diventare genitori o semplicemente quando si è alle prime armi, sono tanti i dubbi, le incertezze e le domande che si pongono i neo genitori che non sanno bene come gestire le varie situazioni che si vanno a creare avendo un bimbo piccolo in casa.

Ad esempio un problema che affligge gran parte di essi da sempre è il problema denti. Si, avete capito bene, i denti sono una delle prime problematiche che vanno a colpire sia il neonato che i genitori e il più delle volte non si sa bene davanti a che tipo di problema ci si ritrova e come gestirlo.

Se anche voi volete saperne di più su questo tema continuate a leggere perchè qui di seguito vi andremo a delucidare le idee a riguardo, fornendovi tutte le informazioni necessarie e rispondendo alle domande più comuni su questo argomento.

Ti interessano prodotti per l’infanzia? < prova questo!

Quali sono i primi denti da neonato ad uscire?

Sicuramente una delle domande più comuni su questo argomento è quali siano i primi denti da neonato ad uscire e a riguardo vi possiamo dire che i primi dentini da latte che spuntano sono gli incisivi centrali inferiori e generalmente spuntano intorno ai quattro mesi, anche se ogni caso può essere diverso dall’altro e cambiare in base alla propria crescita del neonato.

Capire il momento in cui ciò sta avvenendo non è difficile, infatti basterà dare uno sguardo alle gengive del neonato che si presenteranno con dei puntini bianchi e leggermente arrossate e gonfie. Inoltre il bambino risulterà essere alquanto infastidito da ciò e lo farà capire attraverso il pianto, la poca voglia di dormire, un’elevata irrequietezza e in alcuni casi anche con il manifestarsi di una leggera febbre.

Come far fronte a questo problema?

Sicuramente per poter far fronte a questo problema e quindi aiutare ad alleviare questi fastidi che affliggono il neonato, a nostra disposizione abbiamo diversi metodi del tutto semplici.

Ad esempio potreste dare al vostro bambino un giocattolo specifico da poter mettere in bocca e mordicchiare o dei biscotti duri che favoriranno un massaggio sulle gengive alleviando i dolori del neonato.

Inoltre le gengive possono essere anche massaggiate con un panno bagnato o utilizzando delle creme con ingredienti naturali.

Ciò che invece non si consiglia di utilizzare in questi casi è il miele che non donerà grandi risultati ma solo una maggiore predisposizione alle carie.
Sono tanti i genitori che hanno usufruito di questi metodi per poter far fronte al problema denti e tutti sono rimasti più che soddisfatti, riuscendo ad alleviare tutti quei fastidi che colpivano il proprio bambino.

Infatti in molti affermano di aver utilizzato delle creme specifiche composte solo ed esclusivamente con ingredienti naturali e dopo averle massaggiate sulle gengive hanno avuto immediatamente un effetto calmante e capace di alleviare completamente il dolore, donando grande tranquillità al neonato. Altri invece utilizzando dei giocattoli con liquido refrigerante creati in modo specifico per queste situazioni hanno risolto il problema in modo del tutto semplice e veloce.

Ma non spaventatevi, questi dolori non dureranno per molto tempo ma solo fino a che i dentini non saranno completamente spuntati, e se riuscirete ad alleviare accuratamente questi piccoli fastidi il periodo interessanto alla nascita dei primi dentini passerà velocemente non risultando estremamente faticoso sia per voi che per i vostri neonati.

Valuta questo post
Redazione

Add your Biographical Info and they will appear here.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *