Malattie e topi, quali trasmettono e come

Un’infestazione di topi non è mai una cosa piacevole, ma al di là del ribrezzo o meno che possono generare alla vista, è il fatto che trasmettono numerose malattie la cosa che più ci deve preoccupare. Ma mettiamo le mani avanti, se abitiamo in campagna e ci capita di vedere un topolino correre nella legnaia non dobbiamo perdere la calma, può darsi che non ci sia alcuna infestazione e che si tratti di una presenza sporadica. Diverso è invece se in casa nostra troviamo le tracce della presenza dei topi, allora dovremmo senza dubbio correre ai ripari.

Malattie e topi, un problema che dura da secoli

Chi non ha sentito parlare delle varie epidemie di peste che si sono succedute nel corso dei secoli? Celebre la Milano del Manzoni, sfondo del suo più celebre romanzo, I promessi sposi, dove la peste falciava numerose vittime. Ebbene, indovinate chi è che veicola la malattia? Esatto, i topi. Questi animali, infatti, sono veicolo di numerosi agenti patogeni, se ne contano circa 35, che possono davvero creare enormi problemi all’uomo. Le malattie veicolate dai topi si trasmettono tramite feci, urine, peli, ma anche tramite i parassiti dei topi, come per esempio le pulci, che veicolarono la peste e il tifo.

Quali sono le principali patologie trasmesse dai topi

ratti in cittàSe oggi il rischio di una diffusione della peste è ben remoto, grazie soprattutto alle mutate condizioni igieniche, non si può dire lo stesso per altre patologie. Una delle più note è la Leptospirosi, infezione che si può contrarre anche attraverso il contatto con le urine di ratto o di altri animali (in genere sempre roditori). La contaminazione per l’uomo avviene mediante contatto con l’animale infetto o con acqua infettata dalle urine di animali veicolanti l’agente patogeno. Le leptospire penetrano attraverso le nostre mucose, la cute o piccole ferite, ma anche tramite le congiuntive o le prime vie aeree.

La salmonellosi è un’altra malattia decisamente pericolosa veicolata dai ratti. Questa si trasmette principalmente attraverso l’ingestione di acqua e di cibo contaminato. I topi sono un veicolo di questo agente patogeno, il manto è il ricettacolo dei batteri e se si considera che i topi perdono il pelo un paio di volte all’anno come accade al nostro cane o gatto domestico, si capisce quale sia il rischio al quale siamo sottoposti.

Un’altra malattia trasmessa dai topi è il tifo murino, o endemico. Si tratta di una malattia  molto comune tra i topi e che viene trasmessa all’uomo mediante il morso della pulce infetta che vive sul topo. I sintomi di questa malattia sono febbri e dolori.Oggi il decorso di questa malattia è positivo grazie all’utilizzo degli antibiotici.

Come difendersi dal rischio di contagio

La prevenzione, in questi casi, è fondamentale. Si deve evitare di accumulare immondizia e si deve pulire sistematicamente la casa. Infatti i topi penetrano nelle dimore attratti dall’odore del cibo, quindi se non hanno nulla da mangiare non vengono a invadere i tuoi spazi. Tieni sempre la dispensa in ordine e verifica periodicamente che sia tutto a posto. Se invece ti accorgessi di avere dei topi in casa, la cosa che puoi fare è chiamare Hampton Tecnico Sanitaria che in poco tempo effettuerà un’accurata disinfestazione. Attenzione invece ai prodotti fai da te che non solo possono essere molto pericolosi per la tua salute, per quella dei bambini e degli animali domestici, ma che potrebbero non risolvere il problema definitivamente.

 

Malattie e topi, quali trasmettono e come
Valuta questo post
Silvia

Add your Biographical Info and they will appear here.