Il narcisismo o disturbo narcisistico di personalità (DNP)

Qual’è il significato di narcisismo?

Il narcisismo è un disturbo della personalità in cui l’individuo ha un’immagine grandiosa di se e si considera di grande importanza. Il modello di comportamento dei narcisisti prevede un bisogno costante di ammirazione senza alcun riguardo per i bisogni degli altri.

Le persone con disturbo narcisistico della personalità spesso mostrano atteggiamenti paternalistici verso gli altri e non sono in grado di riconoscere le proprie colpe. Il narcisista sembra essere sprezzante, egoista e snob, e spesso non è in grado di vedere o riconoscere le proprie colpe o debolezze.

Il narcisista patologico spesso si preoccupa solo di successo, bellezza e si considera come una persona con un elevato status, spesso incapace di distinguere tra realtà e fantasia.

Sintomi comuninarcisismo o disturbo narcisistico

Le persone con disturbo narcisistico patologico non sanno gestire le critiche e possono nascondere sentimenti segreti di vergogna. I pazienti che hanno disturbi di personalità narcisistico spesso si ritengono essere migliori rispetto ai loro coetanei Le persone con disturbo di personalità narcisistico si comportano in modo eccessivamente arroganti e hanno un forte desiderio di ammirazione da parte degli altri e una forte mancanza di empatia.

Essi attuano spesso comportamenti manipolativi, sono esigenti e convinti di essere meritevoli di un trattamento speciale da parte delle persone che gli stanno attorno. Il narcisismo può inoltre essere caratterizzato da una forte ipocrisia e da atteggiamenti vittimistici, rabbia verso punti di vista opposti e limiti nei rapporti interpersonali.

Cause

Non si sa con precisione che cosa provochi il disturbo narcisistico di personalità. Come per altri disturbi mentali, la causa è probabilmente complessa.

Il disturbo narcisistico di personalità può essere collegato a:

  • Disallineamenti nelle relazioni genitore-figlio sia per coccole eccessive o per critiche eccessive
  • Genetica o psicobiologica – collegamento tra il cervello e il comportamento e il pensiero

Fattori di rischio e complicazioni

Il disturbo narcisistico di personalità è raro, tuttavia durante l’infanzia e adolescenza, i bambini possono mostrare tratti di narcisismo, anche se questo può essere semplicemente tipico della loro età e non significa che andranno a sviluppare un disturbo narcisistico di personalità.

Il disturbo di personalità narcisistico colpisce più i maschi rispetto alle femmine, e spesso inizia negli anni dell’adolescenza o all’inizio dell’età adulta. Anche se la causa del disturbo di personalità narcisistico non è noto, alcuni ricercatori pensano che nei bambini biologicamente vulnerabili, stili genitoriali che sopravvalutino una particolarità del bambino o che critichino le paure e fallimenti possono essere parzialmente responsabili. Il bambino può nascondere una bassa autostima attraverso lo sviluppo di un senso superficiale di perfezione con un conseguente comportamento che necessita di una costante ammirazione.

Complicazioni nel disturbo narcisistico di personalità, se non trattato, possono essere:

  • Difficoltà nei rapporti
  • Problemi sul lavoro o a scuola
  • Depressione
  • Abuso di droga o alcool
  • Pensieri o comportamenti suicidi

Trattamenti e farmaci

Psicoterapia

Trattare il disturbo narcisistico non è semplice in quanto il paziente spesso può mettersi sulla difensiva e pensare che sia inutile. La natura del disturbo di personalità narcisistico infatti può indurre il paziente a valutare che una terapia non valga il proprio tempo e la propria attenzione.

La psicoterapia può aiutare a insegnare a relazionarsi meglio con gli altri in modo che le relazioni siano più intime, divertenti e gratificanti. Comprendere le cause delle emozioni e ciò che spinge a competere, a diffidare di altri, e forse a disprezzare se stessi e gli altri.

Poiché tratti di personalità possono essere difficili da cambiare, la terapia potrebbe richiedere diversi anni. I cambiamenti sono diretti ad aiutare a:

  • Accettare e mantenere relazioni personali reali e collaborazione con i colleghi
  • Riconoscere e accettare le competenze attuali e potenziali in modo da poter tollerare critiche o guasti
  • Aumentare le capacità di comprendere e regolare i sentimenti
  • Comprendere e tollerare l’impatto dei problemi relativi all’ autostima
  • Liberarsi dalla voglia di ottenere unicamente obiettivi irraggiungibili e condizioni ideali
  • Accettazione di ciò che è raggiungibile

Farmaci

Non esistono farmaci specificamente usati per trattare il disturbo narcisistico di personalità. Tuttavia, se si hanno sintomi di depressione, ansia o di altre condizioni, i farmaci come gli antidepressivi o farmaci anti-ansia possono essere utili.

Il narcisismo o disturbo narcisistico di personalità (DNP)
4.8 (96%) 5 vote[s]

Potrebbe interessarti anche:

Redazione

Add your Biographical Info and they will appear here.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *