Farmaco neurolettico: cos’è?

Un farmaco neurolettico è un medicinale utilizzato per trattare pazienti nei quali si ha bisogno di un effetto calmante. I neurolettici vengono solitamente utilizzati per trattare condizioni psicotiche. Sono farmaci neurolettici gli antipsicotici e i tranquillanti.farmaco neurolettico

Esempi di farmaci neurolettici

    • Clorpromazina, Thorazine – un farmaco (nome commerciale Thorazine) derivato da fenotiazina che ha effetti antipsicotici ed è usato come sedativo e tranquillante.
    • Clozapina, Clozaril – un antipsicotico (nome commerciale Clozaril) utilizzato come sedativo e per la schizofrenia resistente al trattamento; si crede abbia pochi effetti collaterali.
    • Diphenylbutyl piperidina – un gruppo di farmaci antipsicotici utilizzati principalmente nel trattamento della schizofrenia.
    • Flufenazina – tranquillante usato per trattare disturbi psicotici.
    • Haldol, aloperidolo – tranquillante (nome commerciale Haldol) usato per il trattamento di alcuni disturbi psicotici e la sindrome di Tourette.
    • Loxapine, Loxitane – un tranquillante (nome commerciale Loxitane) usato per il trattamento della schizofrenia.
    • Moban, molindone – antipsicotico (nome commerciale Moban) utilizzato nel trattamento della schizofrenia.
    • Proclorperazina – farmaco antipsicotico e antiemetico usato nel trattamento della schizofrenia e per combattere la nausea e il vomito.
    • Mellaril, tioridazina – un tranquillante (nome commerciale Mellaril) usato per il trattamento della schizofrenia e altri disturbi psicotici.
    • Navane, thiothixene – un tranquillante (nome commerciale Navane) usato per il trattamento della schizofrenia.
    • Tranquillante, tranquillanti – un farmaco usato per ridurre lo stress o tensione senza ridurre la chiarezza mentale.
    • Eskalith, Lithane, carbonato di litio, Lithonate – una polvere bianca (LiCO3) farmaco (nomi commerciali Lithane o Lithonate o Eskalith) usato per il trattamento di alcune forme di depressione ed episodi maniacali del disturbo maniaco-depressiva.
  • Gruppi di farmaci, antipsicotici e principi attivi da citare in questo contesto includono Levopraid, Talofen, Serenase, Aloperidolo, Haldol, Entumin, Largactil, Clorpromazina, Promazina, Fenotiazine, Prozin, Perfenazina, Clotiapina. Si tratta di sostanze prevalentemente somministrate da personale esperto o da assumersi dopo prescrizione medica, in casi ritenuti idonei dal medico curante.
Redazione

Add your Biographical Info and they will appear here.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *